Discussione:
Nuovo server Exchange 2003
(troppo vecchio per rispondere)
E. S.
2007-02-07 16:43:58 UTC
Permalink
Salve
vorrei porvi un quesito:

Ho attualmente il server chiamato SERV2003 (compaq P3 733 - 448MB RAM ECC)
con Win 2003 Std SP1 + Exch 2003 Std SP2

Li ci girano circa 6 cassette postali piu alcune cartelle pubbliche per il
"workgroup" dell'azienda.

Ora ho di fianco un serverone IBM X226 con 3gb di ram e doppio xeon.

Chiaramente vorrei mettere li dentro il nuovo exchange.

Io avrei idea di fare la seguente procedura:

1) Server nuovo, Win 2003 Std R2
2) Installo AD (nome dominio azienda1.local - la vecchia era azienda0.local)
3) Installo Exchange (eseguo la procedura di installazione, domainprep,
forestprep etc)
4) Applico SP2 exchange

Ora?

Idea mia: creo gli stessi utenti che ho di là, con le stesse
username/password
Io ho i due server affiancati praticamente uno su ip 0.1 e l'altro su 0.10
Io giornalmente faccio il backup (tramite ntbackup) del systemstate,
dell'exchange su un unità di RETE.

Che mi suggerite?
Dopo aver creato sul server nuovo, gli utenti come prima, ripristino il
backup di windows (il backup del vecchio serv2003 della sera prima con tutto
exchange e le relative cartelle postali pubbliche etc - primo gruppo di
archiviazione-) ?

Ditemi voi, non l'ho mai fatto...

Ricordiamo che i due server sono affiancati funzionanti.

Io ho letto, se non ho capito male, che a nuovo server installato con AD +
Exch, ripristino del vecchio server, il systemstate + exchange...
e teoriacamente al riavvio ho un server dientico a quello di prima come nome
dominio, utenti, caselle exchange, etc..
Fury
2007-02-07 17:41:01 UTC
Permalink
Ciao
ma vuoi migrare l'attaule exchange funzionante su di un nuovo server?
Add il nuovo server nella org. e nello steso adm group e fai il travaso di
tutte le risorse.
Poi fai la "decommissione" del vecchio exchange.

Fury
Post by E. S.
Salve
Ho attualmente il server chiamato SERV2003 (compaq P3 733 - 448MB RAM ECC)
con Win 2003 Std SP1 + Exch 2003 Std SP2
Li ci girano circa 6 cassette postali piu alcune cartelle pubbliche per il
"workgroup" dell'azienda.
Ora ho di fianco un serverone IBM X226 con 3gb di ram e doppio xeon.
Chiaramente vorrei mettere li dentro il nuovo exchange.
1) Server nuovo, Win 2003 Std R2
2) Installo AD (nome dominio azienda1.local - la vecchia era azienda0.local)
3) Installo Exchange (eseguo la procedura di installazione, domainprep,
forestprep etc)
4) Applico SP2 exchange
Ora?
Idea mia: creo gli stessi utenti che ho di là, con le stesse
username/password
Io ho i due server affiancati praticamente uno su ip 0.1 e l'altro su 0.10
Io giornalmente faccio il backup (tramite ntbackup) del systemstate,
dell'exchange su un unità di RETE.
Che mi suggerite?
Dopo aver creato sul server nuovo, gli utenti come prima, ripristino il
backup di windows (il backup del vecchio serv2003 della sera prima con tutto
exchange e le relative cartelle postali pubbliche etc - primo gruppo di
archiviazione-) ?
Ditemi voi, non l'ho mai fatto...
Ricordiamo che i due server sono affiancati funzionanti.
Io ho letto, se non ho capito male, che a nuovo server installato con AD +
Exch, ripristino del vecchio server, il systemstate + exchange...
e teoriacamente al riavvio ho un server dientico a quello di prima come nome
dominio, utenti, caselle exchange, etc..
E. S.
2007-02-07 19:44:27 UTC
Permalink
Si esattamente

quindi anche AD, devo fare il join come server membro, e tutto quanto il
resto?

Sono cose che non ho mai fatto ma devo farlo al piu presto.

Preferirei , se il risultato fosse lo stesso, di ripristinare exchange dal
backup di windows, in modo da sapere come comportarmi in caso di distruzione
del server exchange.

Sapresti guidarmi?
Tiziano
2007-02-08 08:35:05 UTC
Permalink
Ciao,
puoi anche utilizzare l'Exchange Migration Wizard.
Prova a dare un'occhiata a questo articolo.
http://support.microsoft.com/kb/328871/en-us

Non è possibile però migrare le cartelle pubbliche, dovrai esportarle in
.pst, come indicato nell'articolo.
Ciao.

T.
Post by E. S.
Si esattamente
quindi anche AD, devo fare il join come server membro, e tutto quanto il
resto?
Sono cose che non ho mai fatto ma devo farlo al piu presto.
Preferirei , se il risultato fosse lo stesso, di ripristinare exchange dal
backup di windows, in modo da sapere come comportarmi in caso di
distruzione del server exchange.
Sapresti guidarmi?
Gabriele Tansini [MSFT]
2007-02-08 14:05:13 UTC
Permalink
Post by Tiziano
Ciao,
puoi anche utilizzare l'Exchange Migration Wizard.
Prova a dare un'occhiata a questo articolo.
http://support.microsoft.com/kb/328871/en-us
Non è possibile però migrare le cartelle pubbliche, dovrai esportarle in
.pst, come indicato nell'articolo.
Ciao.
Per le cartelle pubbliche ti basta usare la replica.

Ciao
Gabriele
--
Gabriele Tansini [MSFT]
***@online.microsoft.com
Please do not send mail directly to this alias.
This alias is for Newsgroup purposes only.
"This posting is provided "AS IS" with no warranties, and confers no
rights"
Fury
2007-02-08 15:47:01 UTC
Permalink
Post by E. S.
Si esattamente
quindi anche AD, devo fare il join come server membro, e tutto quanto il
resto?
si
Post by E. S.
Sono cose che non ho mai fatto ma devo farlo al piu presto.
Preferirei , se il risultato fosse lo stesso, di ripristinare exchange dal
backup di windows, in modo da sapere come comportarmi in caso di distruzione
del server exchange.
dato che è la prima volta che fai queste cose, prima metti funzionante il
nuovo server poi ti crei il tuo ambiente di test dove puoi fare quante prove
vuoi.
Post by E. S.
Sapresti guidarmi?
S.Net
2007-02-08 09:14:29 UTC
Permalink
Post by E. S.
Chiaramente vorrei mettere li dentro il nuovo exchange.
saggia cosa....ma per 6 utenti è una macchina esagerata...
Post by E. S.
1) Server nuovo, Win 2003 Std R2
2) Installo AD (nome dominio azienda1.local - la vecchia era
azienda0.local)
hai un solo server? meglio avere un DC separato da exchange
Post by E. S.
3) Installo Exchange (eseguo la procedura di installazione, domainprep,
forestprep etc)
4) Applico SP2 exchange
Ora?
tecnicamente i passaggi sono giusti, ma io non rifarei tutto
Post by E. S.
Idea mia: creo gli stessi utenti che ho di là, con le stesse
username/password
perchè?
Post by E. S.
Io ho i due server affiancati praticamente uno su ip 0.1 e l'altro su 0.10
Io giornalmente faccio il backup (tramite ntbackup) del systemstate,
dell'exchange su un unità di RETE.
Che mi suggerite?
Dopo aver creato sul server nuovo, gli utenti come prima, ripristino il
backup di windows (il backup del vecchio serv2003 della sera prima con tutto
exchange e le relative cartelle postali pubbliche etc - primo gruppo di
archiviazione-) ?
ti stai complicando la vita...basta soltanto tirare su il nuovo server
exchange, fare la migrazione delle mailbox da exchange e fare il demote del
vecchio server. non rendi DC il nuovo server exchange e continui a fare
backup dei tuoi dati.
--
--------------
S.NET
http://blogs.dotnethell.it/sdotnet/
The Revolution is Started
WindowServer.it: la community italiana dei sistemisti Windows
http://www.windowserver.it
E-***@il: ***@live.com
--------------
E. S.
2007-02-08 18:32:21 UTC
Permalink
Scusate sto facendo un poco di confusione:

Ho il primo server attivo e funzionante che deve però essere rimosso, mentre
ho il nuovo pronto che dovrà sostiuirlo in tutto.

Non so come si faccia il demote del vecchio server etc... dovrà pure avere
stesso nome a dominio ed elenco utenti no?

Cioè i client sono a workgroup ma tutti lavorano con exchange, perchè tutti
vogliono avere il 100% del controllo del pc e anche se hanno una mentalità
bovina... mi è toccato lasciarli cosi.

Quindi ho un server che ora è l'exchange e file server del gruppo di lavoro.

Ho il nuvo server che per ora ho tirato su con azienda1.local (la vecchia
era azienda.local)

io mi sto incasinando la vita.... uno mi dice di affiancare l'exchange nuovo
al vecchio (allora devo fare il join al dominio....)
e un altro mi dice di usare il tool di migrazione.

Vi ringrazio tutti per i preziosi consigli... come quello di separare il dc
dall'exchange. anche se nella nostra organizzazione non ce nìè bisogno :)

Per le caretlle pubbliche (elenco contatti, e attività) li posso copiare
dentro un profilo locale di un pc con outlook 2003 e poi ricopiarle nelle
cartelle pubbliche...
Ma se io volessi per assurdo levare il server vecchioe rimettere il nuovo,
e non toccare nulla nei client... la mia idea che mi pareva di aver letto in
giro...
in caso di disastro, di installare il server nuovo, poi fare il restore del
systemstate + exchange del vecchio server.... non dovrei (finito il
ripristino e dopo il riavvio)
avere un DC come utenti, sid uguale in tutto al vecchio server, e un
exchange con lo stesso identico contenuto?
E. S.
2007-02-14 20:38:35 UTC
Permalink
Ciao
ho provato a seguire le vostre istruzioni ma mi trovo di fronte ad un
problema che non mi è mai successo:

Ho affiancato al server esistente il serverone nuovo

Win 2003 X64 R2 enterprise, aggiornato e patchato

ho fatto DCPROMO
aggiungi DC a dominio esistente

metto un login amministrativo del dominio a cui mi devo agganciare
la password
come dominio azienda.local

(come dns1 ho messo se stesso, come dns2 l'altro DC)

avanti avanti avanti

RPC server non trovato.......


che faccio?
E. S.
2007-02-14 20:48:29 UTC
Permalink
mi son risolto da solo
il DC aveva 2 sk di rete
ne ho spenta una e va con quella solo della lan (aveva una sk di rete su ip
wan)
ora procedo.......
news.microsoft.com
2007-02-20 15:21:17 UTC
Permalink
Dunque
sono andato avanti:

Installato nuovo Win 2003 Std R2
aggiornato il primo server al livello R2 con adprep
installato AD sul secondo server ed impostata la replica
installato Exchange sul secondo server + SP2
PROBLEMONE

non vedo la roba sul secondo server, nemmeno i servizi lanciati. cosa posso
verificare?

Continua a leggere su narkive:
Loading...